Il Teatro Parrocchiale di Villa Lagarina sorge nel 1946, dopo la seconda guerra mondiale grazie alla volontà e all’impegno dell’allora parroco Don Giovanni Gosetti e dei cittadini di Villa Lagarina che con sacrificio, dedizione e passione hanno voluto realizzare questa sala civica di ritrovo.

In settant’anni di storia il Teatro è stato rinnovato, ammodernato e dotato di confort e impianti tecnologici all’avanguardia . Immutato è rimasto invece lo spirito che lo anima.

Quello di essere un punto di ritrovo per la comunità dove poter far sentire la propria voce, ascoltare, apprendere e divertirsi in modo pulito e civile.
Il comitato di gestione del Teatro Parrocchiale di Villa Lagarina gestisce questa struttura da più di trent’anni garantendone l’efficienza e il funzionamento.

Annualmente il Comitato di Gestione organizza una rassegna teatrale dedicata al teatro dialettale amatoriale oltre a concerti, spettacoli e cinema. Il teatro ospita numerosissimi incontri, convegni, riunioni di enti e associazioni che si avvalgono dei suoi spazi e dei servizi messi a disposizione dal Comitato Gestione Teatro che assolve appieno il proprio ruolo di servizio alla comunità, così come voluto fin dalle origini, in totale gratuità e disinteresse.

Stagione/Appuntamenti

Martedì 18 Aprile ore 17,30

Dialogo tra i movimenti popolari e Papa Francesco

incontro con Padre Alex Zanotelli.

Confronto con chi ha vissuto l'incontro tra il Papa e i rappresentanti dei movimenti popolari.

locandina

“Quando la sala del Teatro è piena, gli attori hanno meno ossigeno. Ma il cuore…”

(Kathe Koja)

Un’altra stagione si è conclusa:ancora un grande successo di pubblico e di spettacoli.
Prima di archiviarla nel libro dei nostri ricordi vogliamo ringraziare tutti coloro che ci seguono con calore e simpatia.
Spettatori , attori, registi e sostenitori.
Un grazie a tutti.
Assieme possiamo ancora andare avanti, lavorando e divertendoci.
Il Teatro, quello che intendiamo noi, è questo: stare insieme.

Arrivederci in Autunno per un'altra stagione teatrale.

SOSTENITORI