Il Teatro Parrocchiale di Villa Lagarina sorge nel 1946, dopo la seconda guerra mondiale grazie alla volontà e all’impegno dell’allora parroco Don Giovanni Gosetti e dei cittadini di Villa Lagarina che con sacrificio, dedizione e passione hanno voluto realizzare questa sala civica di ritrovo.

In settant’anni di storia il Teatro è stato rinnovato, ammodernato e dotato di confort e impianti tecnologici all’avanguardia . Immutato è rimasto invece lo spirito che lo anima.

Quello di essere un punto di ritrovo per la comunità dove poter far sentire la propria voce, ascoltare, apprendere e divertirsi in modo pulito e civile.
Il comitato di gestione del Teatro Parrocchiale di Villa Lagarina gestisce questa struttura da più di trent’anni garantendone l’efficienza e il funzionamento.

Annualmente il Comitato di Gestione organizza una rassegna teatrale dedicata al teatro dialettale amatoriale oltre a concerti, spettacoli e cinema. Il teatro ospita numerosissimi incontri, convegni, riunioni di enti e associazioni che si avvalgono dei suoi spazi e dei servizi messi a disposizione dal Comitato Gestione Teatro che assolve appieno il proprio ruolo di servizio alla comunità, così come voluto fin dalle origini, in totale gratuità e disinteresse.

Stagione/Appuntamenti

Magia della vita (Kahlil Gibran)

In un campo ho veduto una ghianda:
sembrava così morta, inutile.
E in primavera ho visto quella ghianda
mettere radici e innalzarsi,
giovane quercia verso il sole.
Un miracolo, potresti dire:
eppure questo miracolo si produce
mille migliaia di volte
nel sonno di ogni autunno
e nella passione di ogni primavera.
Perché non dovrebbe prodursi
nel cuore dell’uomo?

75 anni di teatro a villa Lagarina.

IL TEATRO DI VILLA LAGARINA.

Una storia della nostra comunità.

Il teatro di Villa Lagarina taglia il traguardo dei 75 anni di storia.
1946. La guerra è finita da poco, la gente sente il bisogno di ricominciare, di trovarsi, di tornare a vivere. Sono giovani, donne, uomini quelli che lavorano a costruire questo teatro. Tutti fanno quello che possono. Chi collabora con il proprio lavoro, chi partecipa con offerte in denaro, chi col proprio ingegno. E il teatro diventa una realtà. Una casa della comunità.
All'inizio è poveramente arredata ed essenziale ma basta per stare insieme. Il pavimento è in terra battuta, per sedersi solo delle panche di legno. Poi grazie alla generosità di molti benefattori (in particolare il barone Leopoldo de Moll e il dott. Lamberto Marzani) il teatro viene completato (1955) e successivamente rinnovato (1986) grazie alla lungimiranza e alla sensibilità di due parroci che contribuiscono alle sorti del teatro in maniera tangibile (Mons. Giovanni Gosetti e don Giuseppe Soini) offrendo alla comunità intera un bene che travalica le sue stesse origini e si pone al servizio di tutto il paese. Ma il teatro non è solo una struttura. Il Teatro è vita, è spettacolo, è respiro. In tutto questo tempo ha continuato a funzionare ed ha contribuito a portare quiete al trascorrere del tempo. Tanti a questo teatro hanno dedicato tempo, sentimento, sacrificio e impegno pensando di poter contribuire a regalare agli altri un attimo di felicità. Sempre gratuitamente, sempre serenamente, sempre volontariamente. Così, con questo spirito, da quarant’anni il comitato di gestione anima questo teatro e lo mantiene efficiente. Frequentemente oggi il teatro è parte attiva ed integrante del nostro quotidiano e rappresenta il punto di ritrovo più importante per Villa Lagarina. Coi suoi 200 posti a sedere ospita riunioni, spettacoli, incontri che si ripetono in maniera assidua in un contesto attrezzato di impianti tecnici di alto livello e in un ambiente che assicura sanificazione e sicurezza. A tal proposito basti ricordare gli ultimi investimenti che hanno riguardato la realizzazione della nuova regia per il controllo di audio e luci e la revisione e ammodernamento dell'impianto di ricircolo e purificazione dell'aria dell'intero teatro.
Ma una realtà così importante ha bisogno di un costante apporto di risorse che ne garantiscano il futuro mantenendone l'efficienza. Il comitato di gestione, oltre ad organizzare direttamente eventi e spettacoli, assicura al teatro di Villa Lagarina anche questo grazie al concorso di tanti amici e della amministrazione comunale che con il loro prezioso sostegno e contributo concorrono in solido a coprire le spese di gestione di quello che a ben vedere possiamo considerare un pubblico servizio.
Causa i tragici effetti della pandemia il Teatro è rimasto chiuso da febbraio 2020 fino a ottobre 2021. Ora dopo questo buio periodo di forzato silenzio il teatro torna a vivere. Il teatro è bellezza, arte, cultura. Il teatro è non sentirsi soli la sera.

TEATRO VILLA E' SU WHATSAPP


per poter essere prontamente informati sulla attività del Teatro abbiamo attivato un gruppo WhatsApp (TEATRO VILLA NEWS) dove si potranno ricevere tutte le informazioni utili sul teatro e sugli eventi in corso.

Per iscriversi al gruppo basta COPIARE il link qui sotto o inquadrare il QR CODE allegato:

https://chat.whatsapp.com/CRGSEekfRsvAY6cm4HwN5G

A breve verrà invece dismesso il servizio di SMS.

Continua invece ad essere attiva la nostra pagina Facebook
@teatrovillalagarina

Allegato

SOSTENITORI